Ricette vegan: antipasti, primi, pasta, pane e pizza, secondi, dolci e non solo questo!
Ricetta in evidenza  >>  Pasta
Trofie al pesto di rughetta & zucca
autore:

20 minuti
2 persone
  • 200 g di trofie
  • 1 mazzetto di rughetta
  • 1 fetta di zucca, 120 g circa
  • 2 cucchiai di pistacchi sgusciati
  • Limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • Dado vegetale
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale marino

Ho un istinto a ridurre gli ingredienti delle ricette negli ultimi tempi. Scarsa illuminazione gastronomica ? Pigrizia culinaria ? Ritorno ai sapori semplici ? Quest’ultimo no, decisamente. Quando posterò ricette di patate cotte al vapore condite con una goccia d’olio, siete vivamente invitati a mandarmi a quel paese.
Private la fetta di zucca della buccia. Tagliatela in cubetti piuttosto piccoli. Riscaldate in una padella capiente dell’olio di oliva. Aggiungete lo spicchio d’aglio in camicia ma leggermente schiacciato. Lasciate aromatizzare l’olio per qualche minuto, quindi unite i cubetti di zucca, salate e lasciate andare un paio di minuti. Aggiungete un mestolino d’acqua di cottura della pasta ed un quarto di dado vegetale e continuate fino a cottura del vegetale. Nel frattempo che la pasta cuoce, passate al mixer la rughetta con i pistacchi, un pizzico di sale ed olio di oliva, non poco ma nemmeno troppo. Scolate le trofie al dente, tenendo da parte poca acqua di cottura. Versatele nella padella e ripassatele a fiamma vivace assieme alla zucca, unendo anche qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Spegnete il fuoco ed aggiungete il pesto di rughetta, mescolando velocemente. Unite poche gocce di limone ed una grattata della sua scorza. Servite calde.